Antonio

Trubbèa (greco ‘tropaia’) – Boccata di ossigeno nell’afa estiva

Giornate calde e afose, ritmi estivi appesantiti dall’umidità, è proprio quando il caldo si fa più pressante e insopportabile che arrivano, improvvisamente, nuvole grigie dai quadranti meridionali, che cavalcano con venti veloci sul mare e scaricano pioggia fresca sull’isola e sugli isolani, accompagnate dallo spettacolo pirotecnico di tuoni e lampi…. ecco una gradita e rinfrescante trubbèa Read more →

Foca monaca o bue marino

Un simpatico musetto baffuto fa capolino dall’acqua, due occhietti neri e profondi ci osservano diffidenti per sparire velocemente nell’acqua brulicante di pesci saporiti…. non ha mica tempo da perdere lei, deve accumulare un bel po’ di riserve di grasso, se vuole arrivare pronta la momento fatidico, che aspetta da più di un anno Read more →

Ulisse a Capri

… Alle Sirene giungerai da prima, che affascìnan chiunque i lidi loro con la sua prora veleggiando tocca. Chiunque i lidi incautamente afferra delle Sirene, e n’ode il canto, a lui né la sposa fedel, né i cari figli verranno incontro su le soglie in festa… Read more →

“L’asteco vattùt”

L’assetto strutturale delle case tradizionali di Furore ?quello tipico delle case della costiera, delle isole (Ischia, Capri, Procida) e dei Campi Flegrei, fino a Monte di Procida. Molti artisti locali e stranieri, ne hanno fatto oggetto dei loro studi figurativi. La semplicit?delle soluzioni costruttive non ha impedito, infatti, il consolidarsi, lungo il corso del tempo, di soluzioni formali “forti” basate… Read more →